Autori & Articoli

Autori e relativi articoli pubblicati nei primi 25 anni

de LA VOCE DI HORA
Numeri da 1 a 44
(1995-2020)

 

 

Autore Articolo N° rivista
Anonimo studioso .. Le “mostre” ad ore giacenti 32
Gli Orologiai Mascarone. Appunti sull’orologeria milanese. 41
Addomine Marisa La scoperta a Chioggia di un orologio da torre del 1386 21
Ancora sull’orologio astronomico di Chiaravalle 23
Orologi pubblici pneumatici a Parigi 24
Ai confini della magia nella Roma barocca: Gli orologi di Padre Athanasius Kircher 25
Don Antonio Proviero e la suoneria senza ruote 26
Richard di Wallingford ed il suo Tractatus Horologii Astronomici 27
Tempo divino e tempo umano – Mario Bettini, SJ, ed i suoi orologi idraulici 28
Indice degli articoli pubblicati su la Voce di Hora dal n. 1 al n. 25. Dicembre 1995 – Dicembre 2008 28
Un orologio ad acqua nella Pechino del XVIII secolo 29
Giuseppe Candido, vescovo, scienziato e orologiaio 31
Spazio per i Soci di Hora 32
Quando gli orologi parlavano 33
Iohannes Fontana e le sue clepsammie meccaniche 34
Un orologio astronomico del Cinquecento a Trapani 35
La diplomazia delle ore – L’orologio della Torre di Piazza di Trento 36
I Battocletti, una dinastia di orologiai trentini 37
Il journeyman clock: un segnatempo per gli astronomi 39
Allix Charles Gli inizi e gli sviluppi della carica senza chiave 7
Gli intricati inizi della carica automatica e i suoi sviluppi ottocenteschi 8
Alvarez Victor Pérez Tardones e hombres armados: automi castigliani nel Cinquecento 37
Aurili Enrico Il mistero dell’orologio astronomico di Crema 30
Ballanti Pietro L’orologio gemello ad equazione in S. Petronio a Bologna 19
La singolare biografia di Antonio Simoni (1897-1976) 22
Il recupero dell’orologio costruito da Domenico Fornasini per la torre campanaria dell’ex Convento di S. Leonardo a Bologna 22
Un interessante orologio emiliano da edificio con suoneria 23
Un notevole orologio settecentesco da edificio firmato Rinaldo Gandolfi – Bologna 28
Un inaspettato ritrovamento getta nuova luce sull’orologeria bolognese 35
Bassani Giancarlo Dei pignoni in orologeria 3
Il rapporto di trasmissione 4
Quando manca il pendolo 7
Bedini Silvio A. Orologi e “squille”Nuzzi: una famiglia di orologiai in Rincine 1
Benedini Stefano Un interessante orologio emiliano da edificio con suoneria 23
Ben-Yami Hanoch Filosofia, scena XVII: entra l’automa. 42
Beltrami Gian
Antonio
Il seicentesco orologio ‘perpetuo’ del Padre Servita Fra’ Cherubino Ranzani nel Tempio della Madonna della Ghiara a Reggio Emilia 3
Lo strumento astronomico di Qumran: nuove interpretazioni 7
Lodovico Gavioli e l’orologio di Piazza a Modena 8
I ruotismi del “Giornal’Eterno” di Fra’ Cherubino Ranzani 12
Bottini Fabrizio Georges Frédéric Roskopf, un sogno realizzato 34
Hebdomas, otto giorni di storia 36
Landerom: un cronografo per tutti 38
Lanco, una marca dimenticata 39
Jean Adrien Philippe. 41
Breitling e l’invenzione del moderno cronografo. 43
Brusa Giuseppe L’emblema di “HORA”Origine e sviluppi del computo delle ore all’italiana 1
L’Arte dell’Orologeria in Italia – I primi duecento anni 2
I primi orologi da persona in Italia – Nuovi indizi e nuove eccellenti
testimonianze
3
Declino e rinascita dell’orologeria francese tra il Sei e il Settecento 4
Pietre Miliari 4
L’invenzione dei gong per gli orologi da persona 5
Il ripristino dell’orologio di Venezia e le testimonianze di un capolavoro perduto: il suo spettacolare quadrante planetario 6
Gli inizi e gli sviluppi della carica senza chiave 7
Gli intricati inizi della carica automatica e i suoi sviluppi ottocenteschi 8
Il più spettacolare sviluppo dell’orologeria italiana: i ‘notturni’ dei fratelli Campani. 9
Pierre Le Roy e il suo essenziale apporto all’invenzione dello scappamento duplex per gli orologi da tasca 10
Postille 10
Gravità, biglie e orologi d’arredo. Gli apporti all’arte dell’orologeria del tedesco Christopher Margraf e dei suoi seguaci e quello del danese Niclas Radeloff 11
Jost Bürgi: genio e maestria nel pieno del Rinascimento 12
Smalti e orologi da persona francesi e ginevrini dalle origini al primo quarto del Settecento 12
Jacques-Frédéric Houriet, comprimario e protagonista 13
I tre Vulliamy, dalla montuosa Svizzera alla corte d’Inghilterra 14
Giovanni Torriano e i suoi favolosi orologi microcosmici 15
Galileo, il pendolo e la meccanizzazione delle sue oscillazioni.
(Articolo steso con la collaborazione di L. Magistretti)
16
Huygens, e lo storico evento dell’invenzione dell’orologio a pendolo. (Articolo steso con la collaborazione di L. Magistretti) 17
Huygens e la spirale al bilanciere. (Articolo steso con la collaborazione di L.
Magistretti)
18
Robert Hooke, un genio poliedrico e i suoi tentativi per la spirale al bilanciere 19
Il fondamentale contributo di Henry Sully alla rinascita francese ed i suoi tentativi di trovare la longitudine in mare 20
L’arte dell’orologeria in Francia durante il XIV secolo 21
Facio e l’introduzione delle pietre per orologeria. Debaufre e il suo scappamento 22
Daniel Quare, un illustre quacchero alla corte dei Re d’Inghilterra 23
Bullo Aldo La scoperta a Chioggia di un orologio da torre del 1386 21
Camporeale Elisa I quadranti dipinti degli orologi pubblici: grafica per la comunità 31
Carpino Mario Gli orologi dell’Osservatorio Astronomico di Brera: 44
Casi Fausto Un orologio astronomico universale ad anello attribuito a Walter Arsenius 9
Un quadrante astronomico orario (1560) di Lorenzo di Camillo Della Volpaia 11
Due compendi rinascimentali per la misura del tempo 13
Un astrolabio planisferico medievale della tradizione di Jean Fusoris 15
Gli anelli equinoziali universali 17
L’orologio solare a quadrante equnoziale universale 20
L’astrolabio nel medioevo 25
Casi Valentina Orologi portatili tra XVI e XVII secolo da una collezione aretina 32
Ciardo Antonio Evoluzione degli orologi portatili. 43
Cocquyt Tiemen Le lenti e la miniaturizzazione degli orologi. 42
Cora Giacomo Gli orologi a tre ruote di Breguet 35
Croce Carlo G. L’errore circolare. Una lotta impari come tante altre
Crosa Lenzi Paolo La lavorazione delle pietre per orologio ad Ornavasso, nel Novecento 38
de’
Toma Nicola
Lo scappamento a vergaCinquecento anni di vita dallo svegliatore medioevale al cronometro per la longitudine 1
Tecnica della ripetizione ad ore e quarti 20
I travagli dello scappamento ad àncora e Thomas Mudge 22
Prospettive 24
Nobili, Re e orologi… a ufo 25
L’arte di arrangiarsi 26
Lo scappamento a dètente 27
Il bilanciere – breve storia della sua evoluzione dal foliot al…? 28
Risparmio energetico, fonti rinnovabili e l’Orologeria (segue un ricordo di Guglielmo Cavazzoni) 29
Campanilismo ed orologeria 30
Domenico Reggiani: un anonimo anticipatore? 33
Il pendolo 34
De Vecchi Paolo Orologi del Poldi Pezzoli. 43
Un felice connubio tra design italiano e tecnologia svizzera. 43
Dresti Guido Una ricostruzione dell’astrario di Giovanni Dondi (in  collaborazione con Mosello Rosario) 36
La realizzazione dell’orologio meccanico ad ore ineguali proposto da Fra’ Gabriele Bonomo (1694-1760) 38
Il meccanismo per il calcolo delle feste mobili. 40
Fanciulli Roberto L’orologio medicale 1
Alcune Macchine per Fresare di Origine Italiana 2
Caratteristiche salienti della pendola da appoggio italiana del XVIII secolo 5
Il Premio Gaïa, importante onorificenza per il nostro
Presidente
20
I libri dei libri 27
Convegno di Hora ad Arezzo 32
Il museo di Orologeria di Cluses, tra storia e tecnologia 33
Attribuzioni incerte (in collaborazione con Giorgio Gregato) 36
Fanciulli Roberto è autore della sezione “Notizie dalla segreteria” presente in ogni numero della rivista all’interno della quale compare la rubrica “Per la vostra biblioteca”.
Antonio Torri orologiaio in Milano. 43
Flores Joseph Un grande errore nella storia dell’orologeria 22
Forlati Paolo L’Abate Zamboni. Pioniere dell’Orologeria elettrica nel primo quarto del 1800. 41
Francini Claudio (In collaborazione con Corti Andrea e Nocchi Manrico) Restauro di un orologio a crocefisso del XVII secolo. 43
Gabbiani Roberto In memoria di Tullio Tomba (1923-2006) 20
Galli Lavinia Tempo prezioso 39
Un orologio reale al Poldi Pezzoli. 43
Gargano Mauro La danza delle ore. La collezione degli orologi dell’Osservatorio Astronomico di Capodimonte. 40
Gregato Giorgio La Pendule d’Officier 2
Caratteristiche salienti della pendola da appoggio italiana del XVIII secolo 5
Un movimento da campanile extra-plat 7
Il ritrovamento di un eccezionale ‘notturno’ di Giuseppe Campani 8
La raffigurazione del tempo a Loggio 9
Il terzo ‘quarto’ di Breno 18
Un raro ‘Notturno’ di Giuseppe Campani 20
L’orologio dell’Abbazia di Chiaravalle – Fratelli Cappé in Casorate, 1862 23
Il biellese Luigi Carpano 24
L’orologio astronomico di Clusone ed il suo restauro 25
Gli orologi con ‘complicazioni’, dal Dondi al Patek Philippe 1518 28
Il furto e il misterioso ritrovamento dell’orologio di Maria
Antonietta
30
Sulle traccie del Rodella 31
Attribuzioni incerte (in collaborazione con Roberto Fanciulli) 36
Un orologio di transizione: Baltazar Marinot 39
Gregato Giorgio è autore della la rubrica “Dalle case d’asta” presente in ogni numero della rivista (dal N. 11).
Gunella Alessandro Campanus de Novara: un precursore del Dondi 4
Lo strumento astronomico di Qumran: nuove interpretazioni 7
Lasagni
Roberto
Luigi Beccarelli (pubblicazione integrale della relativa voce del Dizionario Biografico dei Parmigiani di Lasagni Roberto) 29
Lenner Antonio Gondolo Un originale metodo promozionale nella Rio De Janeiro di inizio secolo 1
Un importante orologio a cassalunga di Bartolomeo Antonio Bertolla 6
Una straordinaria mostra presso il Castello del Buonconsiglio: antico splendore dell’orologeria italiana dal XV al XVIII secolo 19
L’ora meccanica 26
“El mestier de l’Arloer l’è un mestier orbo” La famiglia dei Lacedelli, orologiai in Ampezzo 27
Spazio per i Soci di Hora 31
Le clessidre con tamburo a settori 35
Orologi notturni a proiezione 37
Lualdi Alberto Poliedri del tempo: gnomonica solida nel Cinquecento e nel Seicento 14
Devozione e misura del tempo, orologi solari a crocefisso nel ‘500 e nel ‘600 16
Il tempo in una coppa – Orologi solari a calice, meraviglie d’arte tardo rinascimentali (with english abstract) 18
In memoria di Tullio Tomba (1923-2006) 20
Come si possa fare un oriuolo da notte … mediante le stelle
fisse”
Notturlabi del XVI e XVII secolo
21
Il contributo alla gnomonica di un astronomo di Königsberg, Johannes Müller (Regiomontanus, 1436-1476) 23
Nicolas Bion (1655-1733), ingegneur du Roi pour les instruments mathématiques, e due suoi curiosi orologi solari 30
Gli orologi a polvere – silenziosi strumenti del trascorrere del tempo 37
Lurani Cernuschi
Martino
Una collezione di orologi da torre 25
Magistretti
Lodovico
Un Regolatore Astronomico Portatile di Ferdinand Berthoud 2
Tre secoli di orologeria: dall’orologio da sella all’orologio
da carrozza
3
Thomas Tompion, il ‘padre’ dell’orologeria inglese 4
Edward John Dent (1790-1853) 5
La pendola ‘a scheletro’ di origine continentale 6
L’orologio scheletrico da persona 8
Thomas Mudge, settecentesco capostipite dell’orologeria meccanica moderna 9
L’orologio da persona, dalle origini alla prima età barocca 10
Un grande di Danimarca: Urban Jürgensen 10
Smalti e orologi da persona francesi e ginevrini dalle origini al primo quarto del Settecento 12
I Frodsham, più di due secoli di orologeria di precisione al di là della Manica 15
Robert Hooke, un genio poliedrico e i suoi tentativi per la spirale al bilanciere 19
Il fondamentale contributo di Henry Sully alla rinascita francese ed i suoi tentativi di trovare la longitudine in mare 20
Il Premio Gaïa, importante onorificenza per il nostro Presidente 20
L’arte dell’orologeria in Francia durante il XIV secolo 21
Un’importante testimonianza trecentesca: Li orloge amoureus di
Jean Froissart
21
Facio e l’introduzione delle pietre per orologeria. Debaufre e il suo scappamento 22
Daniel Quare, un illustre quacchero alla corte dei Re d’Inghilterra 23
Mitologia e mistero: gli Orpheus Clocks 24
Le Comtoises 25
Ricordo di un amico e di un grande orologiaio antiquario: Luigi Pippa 26
Samuel Watson, un grande artista venuto dalle Midlands 28
Il furto e il misterioso ritrovamento dell’orologio di Maria
Antonietta
30
Un interessante manoscritto con il censimento, del 1788, degli orologi presenti nei possedimenti di Luigi XVI 36
Magistretti Lodovico è autore della la rubrica “Galleria fotografica” presente in ogni numero della rivista (dal N. 13 al N. 37).
Magnani
Silvio
Nicolas Bion (1655-1733), ingegneur du Roi pour les instruments mathématiques, e due suoi curiosi orologi solari 30
Maranesi Micaela L’orologio a piano inclinato 39
Marchionne
Annamaria
L’antico splendore dell’orologeria italiana al Castello del
‘Buonconsiglio’
17
Martellozzo Fiorin
Elda
La bottega dei fratelli Mazzoleni, orologiai in Padova (1569) 20
Massignan Mario Le cartine per le controcasse 22
Orologi a Rincine – I Nuzzi 23
Mosello Rosario Una ricostruzione dell’astrario di Giovanni Dondi (in collaborazione con Dresti Guido) 36
La realizzazione dell’orologio meccanico ad ore ineguali proposto da Fra’ Gabriele Bonomo (1694-1760) 38
Nesler Guido Peter Anich, scienziato e topografo 37
Palmieri Andrea Corso sul restauro degli orologi antichi 39
Paltrinieri
Giovanni
Un curioso ritrovamento gnomonico alla Certosa del Galluzzo di Firenze 6
2005, anno cassiniano 18
L’orologio gemello ad equazione in S. Petronio a Bologna 19
Il recupero dell’orologio costruito da Domenico Fornasini per la torre campanaria dell’ex Convento di S. Leonardo a Bologna 22
Una singolare meridiana bolognese attribuita ad Egnazio Danti 24
Bologna, capitale della misura del tempo 24
L’anamorfosi del pittore Troili nella Basilica di San Petronio in Bologna 27
Egnazio Danti (1536-1586), l’inventore dell’anemoscopio 28
Uno sconosciuto orologio solare ‘da Pastore’ nella basilica
di S. Petronio a Bologna
29
Quirico Filopanti (1812 – 1894) 33
Il cronogramma – ovvero, quando un’epigrafe cela una data 33
L’Ora universale e i Papi Pio IX e Leone XIII 37
Il calendario perpetuo settecentesco del palermitano Benedetto Maria Castrone 38
L’orologio-lucerna del Museo Medioevale di Bologna 39
Pennestrì Ettore La scoperta a Chioggia di un orologio da torre del 1386 21
Pippa Luigi Cenni storici sulla lubrificazione e sugli oli degli orologi 1
Il Cronografo ad Inchiostro 2
Il seicentesco orologio ‘perpetuo’ del Padre Servita Fra’
Cherubino Ranzani nel Tempio della Madonna della Ghiara a
Reggio Emilia
3
Gli orologi di Giambattista Embriaco, Padre Domenicano 5
Giuseppe Kohlschitter; ‘macchinista’ del Regio Osservatorio 7
Lodovico Gavioli e l’orologio di Piazza a Modena 8
Orologie strumenti del Museo Settala, il primo museo scientifico
milanese
introduzione storica di Lodovico Magistretti
11
Luigi Beccarelli e la sua “Manifattura di Orologeria” a Parma 12
Finalmente restaurato il grande orologio notturno di G.B.Gonon della sagrestia della Basilica di S. Maria delle Grazie a Milano 13
Giovanni Battista Rodella, custode della Specola di Padova e
macchinista dell’Accademia Patavina
14
E’ approdato al Bo l’Astrario di Giovanni Dondi 15
Recensione 16
Il restauro dell’orologio pubblico di Brera di Antonio Torri 17
Un raro ‘Notturno’ di Giuseppe Campani 20
Pons Daniele Don Antonio Proviero e la suoneria senza ruote 26
Recalcati Guido Il restauro dell’antico orologio del bergamasco Pietro Sonzogno 14
Rettani Vincenzo Giovanni Battista Rodella, custode della Specola di Padova e macchinista dell’Accademia Patavina 14
Jappy, una dinastia di orologiai. (articolo steso con la collaborazione di Luigi Pippa) 16
Considerazioni su un breve trattato di orologeria del Trecento. (articolo steso con la collaborazione di G.Brusa)
Rollandini Emanuela Il tempo in una stanza – L’arte dell’orologeria trentina e la collezione di Castel Thun 34
Severino Nicola Le ore planetarie eclittiche 26
Tempo divino e tempo umano – Mario Bettini, SJ, ed i suoi orologi idraulici 28
Uno strumento gnomonico sconosciuto di Pietro Apiano: il trientis 34
Thompson David Omaggio a Giuseppe Brusa
(1921-2011) insigne storico dell’orologeria
.
(Thompson David è Curator, Horological Collections,
British Museum)
31
Tomba Tullio Un orologio solare equatoriale, del 1587, di Erasmo Harbermel 4
Vincent Clare Due orologi italiani nella collezione del Metropolitan Museum of Art. (Vincent Clare è Associate Curator, European Sculpture and Decorative Arts) 11
Zanetti Cristiano Genius ex machina 39
Zanut Stefano Gli orologi di Pordenone nella storia
della città
30
Zollo Giuseppe Traiettorie tecnologiche nell’invenzione dell’orologio meccanico nel Medioevo 26

 

 

Login to your account below

Completa i campi per registrarti

*By registering into our website, you agree to the Terms & Conditions and Privacy Policy.

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.